News

L’eccesso di potere nell’assemblea condominiale

L’eccesso di potere è un vizio di legittimità tipico dell’atto amministrativo che si attua quando un organo della Pubblica amministrazione esercita il potere in modo scorretto ad esempio per fini diversi da quelli istituzionali o invadendo la sfera di azione di altri soggetti. Nello specifico, per quanto riguarda l’eccesso di potere nelle assemblee condominiali, bisogna […]

Fornitura d’acqua sospesa al condomino in ritardo con i pagamenti

La sospensione dell’erogazione dell’acqua a un condomino moroso da parte dell’amministratore condominiale, è legittima qualora ne sussistano i presupposti, cioè quando la morosità del condomino ha una durata superiore a sei mesi e dove il servizio sia passibile di uso separato, in relazione all’articolo 63, comma 3, disp. att. del codice civile. Tuttavia, per contestare […]

Se lo scarico appartiene solo ad alcuni condòmini, è giusto ripartire le spese di manutenzione con l’intero condominio?

E’ giusto che tutti i condòmini debbano contribuire alla manutenzione della colonna di scarico che serve, di fatto, solo ad alcuni appartamenti del condominio? L’articolo 1117 c.c  comma 3 che contiene l’elenco delle parti comuni dell’edificio afferma che “le opere, le installazioni, i manufatti di qualunque genere destinati all’uso comune, come gli ascensori, i pozzi, […]

Belmonte Condomini una nuova sede che rispecchia una mentalità.

Nell’era del lavoro agile sempre più liberi professionisti scelgono di condividere gli spazi lavorativi. Non si tratta di una semplice scelta economica, ma di una visione che concepisce lo spazio lavorativo come un modo per entrare in contatto con realtà dove far convergere competenze e sviluppare sinergie che hanno in comune princìpi etici, professionali, qualità […]

Spese condominiali arretrate e nuovo proprietario

Quando si acquista un appartamento che fa parte di un condominio il timore dell’acquirente è quello di doversi trovare a pagare spese condominiali che l’alienante abbia eventualmente lasciato in arretrato. Con riferimento a tale problematica, l’articolo 63 delle disposizioni per l’attuazione del codice civile, infatti, al comma 4°, stabilisce che chi subentra nei diritti di […]

Passaggio di consegne ed etica professionale

Il passaggio consegne tra amministratori è sempre un momento delicato per il condominio e dovrebbe essere condotto secondo principi di probità, competenza e lealtà nei confronti del collega subentrante.  L’amministratore che venga sostituito deve adoperarsi affinché il subentro avvenga senza pregiudizio per il Cliente. Dopo la legge 220/2013 ci si aspetterebbe ancora di più che […]

Certificazione aggiornamento obbligatorio anno 2018

Lo studio Belmonte Condomini garantisce ai propri clienti in ottemperanza al disposto dall’art. 5.2 del D.M. n. 140/14, il possesso della Certificazione attestante l’aggiornamento obbligatorio annuale. La certificazione sancisce la partecipazione al corso di 15 ore previsto per l’anno 2018. Si ricorda che non si può esercitare l’attività di amministratore di condominio, senza il possesso dell’attestazione di […]

Caduta sulle scale, per chiedere i danni al condominio la «causalità» va provata

di Giulio Benedetti “Condominio 24” Il condominio non risponde dei danni per la caduta del condomino sull’immondizia lasciata sulle scale. La cronaca giudiziaria assiste a un aumento delle azioni di risarcimento dei danni per caduta all’interno delle aree condominiale intentate al condominio, tuttavia le stesse non sono sempre fondate. La Cassazione (sentenza 25856/2017) ha voluto elaborare dei punti […]

Amministratore di Condominio quale committente

Tutti noi siamo, siamo stati o possiamo essere dei committenti, e tutti noi abbiamo il dovere di non diventare complici del malaffare o ancora peggio di un incidente sul lavoro! La legge considera committente privato il soggetto che a vario titolo, fa eseguire lavori (costruire o ristrutturare un immobile, ristrutturare un bagno, pavimentare la cucina, […]

Come cambiano le detrazioni IRPEF nel 2018

RISTRUTTURAZIONI Il disegno di legge di Bilancio 2018 proroga di un anno la detrazione Irpef del 50% “standard” sui lavori edilizi indicati all’articolo 16-bis del Tuir, che altrimenti tornerebbe al 36 per cento. 2017: detrazione 50%, spesa massima 96 mila euro 2018: bonus confermato ACQUISTO ARREDI Prevista la conferma della detrazione sull’acquisto di mobili e […]